post

Corso di aggiornamento dei mediatori a Monza

Per maggiori informazioni ed iscrizione: http://www.cameradimediazionenazionale.it/wp-content/uploads/2014/09/MONZA-18.pdf

post

Corso di aggiornamento dei mediatori a Genova

Per informazioni ed iscrizioni: http://www.cameradimediazionenazionale.it/wp-content/uploads/2014/09/genova18.pdf

post

Tribunale di Vasto 30.05.16 Attivazione della mediazione a seguito di opposizione a D.I.

Il provvedimento aderisce alla tesi sostenuta dalla Corte di Cassazione e da una parte della giurisprudenza di merito, pone l’onere di attivazione a carico del debitore opponente e fa derivare dalla inerzia dello stesso la conseguenza della improcedibilità della opposizione e della definitività del decreto ingiuntivo opposto. La sentenza si contraddistingue perché, nello sviluppare argomentazioni […]

post

Mediazione e brexit

Sono felice che proprio nel giorno in cui i britannici sceglievano di uscire dall’Unione Europea sia stato pubblicato dal Sole24Ore un mio contributo[1] in cui ho assunto la centralità del Regno Unito in relazione alla mediazione civile e commerciale. Confermo ora la mia opinione punto su punto: la Gran Bretagna è il miglior luogo ove […]

image
post

L’Enneagramma e la mediazione

Relazione di Carlo Alberto Calcagno nel Convegno in Latina “Aumentare la produttività in tempo di crisi. le persone come risorse” del 14 maggio 2016 Gli strumenti di negoziazione si occupano in prima battuta delle persone. Il processo attuale purtroppo no, solo del rapporto giuridico-economico. Dico l’attuale perché in quello antico le cose funzionavano diversamente. Un […]

image
post

Attuazione  della Direttiva 2013/11 EU (Direttiva ADR) al 17 agosto 2016

Ad oggi sono 25 i paesi che hanno attuato la Direttiva ADR. Da ultimo si è aggiunta  il Lussemburgo. A quasi nove mesi dallo spirare del termine di adozione (9 luglio 2015) sono pertanto i seguenti 25 stati ad aver attuato la Direttiva: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, […]

post

Tribunale di Vasto 23 aprile 2016 – Sanzionato chi rifiuta immotivatamente di proseguire

                                                           ORDINANZA RISERVATA                                                         IL GIUDICE Dott. Fabrizio Pasquale A scioglimento della riserva assunta nel procedimento iscritto al n.               R.G.A.C.; LETTI gli atti e la documentazione di causa; LETTE le richieste formulate dalle parti all’udienza del 03.03.2016; OSSERVA Con ordinanza del 13.07.2015, questo giudice – dopo aver evidenziato e indicato alle parti gli indici di […]

post

Corso di aggiornamento per mediatori a Genova

  Clicca qui Programma corso di aggiornamento Genova e scheda di iscrizione il corso è stato accreditato dall’Ordine dei Commercilaisti di Genova con l’attribuzione di 18 crediti formativi http://www.odcecge.it/index.php?option=com_wbmcorsi&task=scheda&id_corso=1562&Itemid=68 I crediti CNF sono stati richiesti Formatore: avv. Carlo Alberto Calcagno Contatti: dr. Alessandra Breseghello Tel. 339 3582888 genova@cameradimediazionenazionale.it www .genova.cameradimediazionenazionale.it  

post

Cade l’incompatibilità del difensore in quanto mediatore dell’organismo adito

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Prima) ha pronunciato la presente SENTENZA sul ricorso numero di registro generale 14664 del 2014, integrato da motivi aggiunti, proposto da: Coordinamento della Conciliazione Forense, in persona del legale rappresentante p.t., e Angelo Santi, in proprio e nella qualità di […]

post

La crociata anti-mediazione

Svetonio ci racconta che Caligola mise la conciliazione fuori legge per rimpinguare le casse personali[1]. Anche Federico II stabilì che non si potesse conciliare in corso di causa se non con il permesso del Tribunale: e ciò perché all’epoca il giudice era pagato dalle parti[2]. Si può quindi immaginare che non molti giudici permettessero la […]

post

Strumenti stragiudiziali di risoluzione delle controversie: Orlando istituisce Commissione per razionalizzare quadro normativo

8 marzo 2016 Il Ministro della Giustizia Andrea Orlando ha costituito, presso l’Ufficio legislativo del dicastero, una Commissione di studio per l’elaborazione di una riforma organica degli strumenti stragiudiziali di risoluzione delle controversie. L’obiettivo è quello di armonizzare e razionalizzare un quadro normativo che attualmente sviluppa forme eterogenee di strumenti negoziali, a causa dei ripetuti […]

post

Corso di aggiornamento per mediatori a Monza

Clicca qui Programma corso di aggiornamento Monza e scheda iscrizione Formatore: avv. Carlo Alberto Calcagno Contatti: dr. Alessandra Breseghello Tel. 339 3582888 info@cameradimediazionemonza.it http://www.cameradimediazionemonza.it    

post

Quebéc, una riforma del Codice di rito all’insegna dei mezzi alternativi

Il Regolamento 194 delle Rules of Civil Procedure del Canada[1] prevede dal 2010 che la mediazione debba essere obbligatoria per alcune specifiche azioni[2] ed in relazione ad alcune località: la città di Ottawa e di Toronto e la contea di Essex[3]. L’obbligo di tentare la mediazione vale anche e salvo ordine contrario del giudice, per […]

post

La mediazione nei Paesi Bassi

  Il paese è assai sensibile alle pratiche ADR, tanto che da ultimo nel suo territorio è stato varato da un’autorità indipendente il registro mondiale dei neutri certificati (mediatori, arbitri, negoziatori, coach, mediatori familiari, ecc.)[1]. E ciò anche se non c’è ancora una legge sulla mediazione interna, che i mediatori professionisti olandesi chiudano con successo […]

post

Parte la risoluzione delle controversie online di consumo

Può essere presentato reclamo da un consumatore contro un professionista e da un professionista contro un consumatore Sono undici gli stati che hanno comunicato alla commissione i propri organismi di ADR. Si tratta di: Croazia, Estonia, Germania, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Polonia, Romania, Slovenia, Spagna Non tutti i settori però sono sono coperti da organismi e […]

post

Incentivi fiscali alle misure di degiurisdizionalizzazione

Nella Gazzetta Ufficiale Serie Generale n. 5 dell’8 gennaio 2016, è pubblicato il decreto interministeriale di attuazione dell’articolo 21 bis del decreto-legge 27 giugno 2015, n. 83, convertito con modificazioni in legge 6 agosto 2015, n. 132. Con il decreto vengono dettate le modalità e indicata la documentazione da esibire a corredo della richiesta del […]

post

La condizione degli Ebrei in genere e nelle Leggi e Costituzioni di Sua Maestà Vittorio Amedeo II

Nel giorno della memoria mi pare opportuno pubblicare qui questo breve saggio (clicca qui: la condizione degli ebrei nelle leggi e costituzioni di sua maestà vittorio amedeo ii ) L’intento è quello di far comprendere al lettore qualcosa di più sulla storia degli Ebrei. Spesso si ritiene che siano stati perseguitati soltanto nel XX secolo e comunque […]

image
post

In Spagna arriva la mediazione a pena di irricevibilità della domanda

Mentre da noi, nonostante vi sia la possibilità di invio in mediazione, ci sono ancora pochi giudici che decidono di avvalersi delle facoltà di legge, in Spagna un giudice del tribunale di Granada ha compiuto un atto rivoluzionario con provvedimento n. 18 dell’11 novembre 2015, invitando le parti ad una sessione informativa di mediazione a pena […]

post

Ecco la piattaforma ODR (dal 15 febbraio 2016)

Qualche tempo fa, il Parlamento europeo e il Consiglio hanno adottato il regolamento 524/2013 sulla risoluzione delle controversie online dei consumatori. Il regolamento ODR è di notevole importanza per lo sviluppo della risoluzione alternativa delle controversie on-line tra consumatori e commercianti nell’Unione europea. Il motivo risiede nel fatto che quello elettronico costituisce il mercato in […]

post

La conciliazione in Perù

Nel paese si parla di conciliazione, ma in realtà si tratta oggi di mediazione secondo i nostri canoni, dato che il conciliatore può fare “eventualmente” una proposta ed utilizza le stesse tecniche negoziali del mediatore nostrano.   A livello storico il primo documento che la riguarda attiene alla Constitución de Cádiz del 1812[1]: si trattava […]

post

Un bilancio sui metodi ADR

Come sappiamo bene uno sviluppo decisivo della mediazione civile e commerciale si è avuto con l’emanazione della direttiva 52/08[1] sulle controversie transfrontaliere. Tuttavia se facciamo bene i conti ci sono voluti ben quattro anni perché si componesse l’intero quadro di implementazione e paesi importanti come Germania, Francia e Spagna ci sono arrivati solo all’ultimo, appunto […]

post

Nuova legge sulla composizione amichevole in Polonia

Il 20 di settembre 2015 la Polonia ha varato una importante legge che modifica alcuni atti in relazione alla promozione della composizione amichevole delle controversie ( USTAWA z dnia 10 września 2015 r. o zmianie niektórych ustaw w związku ze wspieraniem polubownych metod rozwiązywania sporów) e che in particolare modifica il Codice di procedura civile. […]

post

Condizione di procedibilità nel settore dell’energia?

L’Autorità per l’energia elettrica il gas ed il sistema idrico (AEESGI) il 5 novembre 2015 ha adottato una deliberazione per imbastire una  nuova disciplina delle procedure extragiudiziali. E ha lanciato all’uopo una consultazione che si concluderà nel gennaio 2016. L’intendimento è quello di attuare la legge 481/95 alla luce del decreto di recepimento della direttiva […]

post

L’impasse in mediazione

Secondo il mediatore australiano Robert Angyal sono cinque le qualità che contraddistinguono il buon mediatore: 1) La capacità di mantenere la riservatezza 2) l’ottimismo 3) la persistenza 4) la pazienza 5) la capacità di evitare l’impasse In un articolo dell’agosto scorso ci spiega mirabilmente ed in dettaglio il quinto punto. E conclude che per selezionare […]

post

La mediazione in pillole: la Serbia

Secondo il ministro della giustizia, Nikola Selakovic, una delle priorità fissate nel piano strategico nazionale di riforma giudiziaria per il periodo dal 2013 al 2018 in Serbia consiste nell’alleviare i tribunali attraverso la creazione di un sistema efficiente e sostenibile di risoluzione delle controversie attraverso la mediazione[1]. La mediazione in Serbia sino al 2014 ha […]

post

Giurisprudenza su presenza parti, rappresentanza e verbalizzazione in mediazione

La presente nota non ha di sicuro ambizione scientifica. È solo un prontuario delle cose principali che, a mio modestissimo giudizio, è necessario che conoscano gli avvocati che oggi partecipano ad una mediazione. Come mediatore mi sono logorato ad illustrare queste argomentazioni ai colleghi avvocati, rientra nei miei compiti certo, la mediazione è prima di […]

post

Cenni sull’ADR del consumo a Cipro: un bel modello

Anche Cipro attua la Direttiva 2013/11 UE e dunque i paesi che hanno attuato la direttiva salgono a 19: Austria, Belgio, Bulgaria, Cipro, Danimarca, Finlandia, Francia, Grecia, Irlanda, Italia, Lettonia, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Romania, Slovacchia, Slovenia, Svezia e Ungheria. La legge cipriota è del 23 ottobre 2015[1]. Cipro ha scelto l’arbitrato (si sostituisce […]

post

Le spese di avvio per la mediazione sono dovute da chi utilizza il servizio

N. 05230/2015REG.PROV.COLL. N. 02156/2015 REG.RIC. REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Quarta) ha pronunciato la presente SENTENZA sul ricorso in appello nr. 2156 del 2015, proposto dal MINISTERO DELLA GIUSTIZIA e dal MINISTERO DELLO SVILUPPO ECONOMICO, in persona dei rispettivi Ministri pro tempore, rappresentati e difesi […]

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Segui assieme ad altri 810 follower